advertisement

Viene cacciata dall’aereo per la sc0llatura eccessiva

Luca mer 22 febbraio 2017

Una cameriera su un aereo diretto a Fort Lauderdale viene fatta scendere per la sc0llatura, la compagnia aerea precisa che la ragazza era ubriaca

advertisement
Viene cacciata dall’aereo per la sc0llatura eccessiva

Negli aerei le norme di sicurezza sono molto rigide e bisogna rispettarle se si vuole viaggiare senza problemi. Non bisogna portare a bordo oggetti vietati e non bisogna disturbare il lavoro di hostess, steward e piloti. Sembrano norme abbastanza semplici da rispettare ma in molti casi gli addetti devono invitare i trasgressori a scendere dal velivolo. L’ultimo episodio sta facendo molto scalpore in tutto il mondo. Riguarda Brenda, una cameriera di 21 anni, che era a bordo del volo Spirit Airlines che partiva da New Orleans con destinazione Fort Lauderdale.

La versione di Brenda…

Le prime indiscrezioni sembravano raccontare di un invito a scendere dall’aereo da parte di un assistente di volo per la sc0llatura eccessiva della maglietta che indossava. La ragazza, intervistata, ha raccontato che le hanno detto che aveva il corpo troppo esposto e le hanno chiesto se era ubriaca. La versione della ragazza è stata confermata da un altro passeggero, allontanato pure lui dall’aereo, e da altre due persone sul profilo Facebook della ragazza che hanno confermato la motivazione del sen0 troppo esposto.

advertisement

… e quella della Spirit Airlines

La compagnia aerea, tramite il portavoce Paul Berry, ha precisato che la ragazza è stata fatta scendere perché era visibilmente ubriaca e disturbava gli altri passeggeri che per questo si lamentavano; Berry continuando ha spiegato che uscendo l’assistente di volo ha dato il suggerimento personale di coprirsi mentre la ragazza usciva all’esterno e lei l’ha considerato come il motivo principale dell’accaduto.

La verità al momento non si sa quale sia ma rimane il fatto che nel caso venisse confermata la versione della ragazza il fatto avrebbe dell’incredibile.

advertisement