advertisement

Via libera all’uso della marijuana: ha un potere terapeutico

ven 21 giugno 2013

Toscana: il Consiglio regionale approva l’uso legalizzato della marijuana. Via libera all’acquisto!

advertisement
Via libera all’uso della marijuana: ha un potere terapeutico

 

(Foto: pablo – Flickr)

Una grande vittoria per i sostenitori dell’uso della marijuana a scopo terapeutico. In Toscana è stata approvata la leggere per utilizzarla in quanto farmaco efficace per molte terapie.

In Toscana passa una leggere storica per l’Italia che approva l’uso della marijuana a scopi terapeutici in casi di malattie o patologie particolari. Stiamo parlando del glaucoma, ad esempio, e della depressione. Sono già oltre un centinaio le persone che ricorrono alla cannabis in maniera legale mentre tantissime sono costrette a rivolgersi al mercato nero.

Per i toscani le cose si semplificano, quindi. Chiunque vorrà farne uso sarà libero di farlo a patto che lo scopo sia previsto dalla legge e mirato alla cura di alcune patologie. Basta burocrazia! Non ci sarà più bisogno di attese infinite e di pratiche noiose che si protraggono per mesi e mesi.

Con l’approvazione di questa legge da parte del Consiglio regionale, i residenti della Toscana avranno la possibilità di acquistare i medicinali necessari a base di cannabinoidi senza al alcun problema. Voi cosa ne pensate? E’ giusto che sia passata questa legge o credete che l’uso della marijuana possa avere qualche ripercussione negativa? Staremo a vedere!

advertisement

Dopo tutto i ricercatori del Centro di ricerca sulla Cannabis dell’Università di  della California (CMCR), in seguito a cinque studi clinici scientifici, hanno trovato la prova che l’uso della marijuana rappresenta un trattamento promettente per alcune condizioni mediche legate a dolori specifici e hanno dimostrato che può essere utile per alleviare il dolore nelle sindromi causate da lesioni o malattie del sistema nervoso ed eventualmente per spasmi muscolari dolorosi dovuti alla sclerosi multipla.

advertisement
LEGGI ANCHE »
LASCIA UN COMMENTO »