advertisement

Tutte le vacanze del 2018: quando è meglio prendere le ferie

Luca ven 29 dicembre 2017

Il 2018 si presenta con molte possibilità di effettuare vacanze lunghe grazie ai “ponti”, richiedendo pochi giorni di ferie

advertisement
Tutte le vacanze del 2018: quando è meglio prendere le ferie

In molti, mentre lavorano, pensano alle ferie e alle vacanze prossime, che permettono loro di riposarsi e “staccare la spina”. Quando ci sono anche i “ponti”, cioè giorni di vacanza straordinaria dovuti alla vicinanza di giorni festivi, la festa è maggiore in quanto si ha la possibilità di riposarsi e svagarsi di più. Come ogni anno tutti guardano sin dagli ultimi giorni dell’anno prima, i giorni festivi di quello in arrivo e così sarà per il 2018. Nell’anno in arrivo ci saranno molti “ponti” che permetteranno ai lavoratori e agli studenti di essere più tranquilli e riposati.

advertisement

Il primo “ponte” grande lo si potrà avere tra il 25 aprile (Festa della Liberazione) e l’1 maggio (festa dei lavoratori): queste due date saranno divise da un weekend quindi molti potranno prendersi quattro giorni di ferie e starne a casa otto, un buon prezzo per una buona vacanza.
Per Ferragosto il calendario sorride a chi vuole una vacanza estiva: il 15 agosto infatti sarà un mercoledì e quindi si potranno fare ben nove giorni di vacanza (dall’11 al 19), prendendosi quattro giorni di ferie.
Altro “metà prezzo” si avrà a fine ottobre con sei giorni di possibile vacanza, basterà avere solo tre giorni di ferie tra il 27 ottobre e l’1 novembre (giorno dei defunti).
L’anno si chiuderà in grande stile con il 2018 che porta il dono di Natale: il 25 e il 26 saranno rispettivamente un martedì e un mercoledì il che comporta la possibilità di stare a casa cinque giorni chiedendo un solo giorno al posto di lavoro; se invece si vuole fare la vacanza invernale lunga, si potrà fare, anche grazie all’aiuto del 2019 che consentirà di riposarsi da sabato 22 dicembre a domenica 6 gennaio per un totale di sedici giorni, chiedendone sette di ferie.

Tutte le feste di paese e dei patroni non sono state contate ma la loro vicinanza ad altre festività nazionali potrebbe allungare ulteriormente il periodo di vacanza.

Rimane quindi solo da organizzare i viaggi e i programmi per queste vacanze, per ricaricarsi e poter poi riprendere i propri impieghi in condizione migliore.

advertisement
LEGGI ANCHE »
LASCIA UN COMMENTO »