advertisement

Trevor McDonald, il trans che ha partorito ed allattato: la storia

Giuseppe gio 23 giugno 2016

Trevor McDonald è una donna che si sente uomo, ma la sua decisione di partorire ed allattare il proprio figlio ha scandalizzato l’opinione pubblica.

advertisement
Trevor McDonald, il trans che ha partorito ed allattato: la storia

Una storia particolarmente controversa quella raccontata sulla pagine del “The Guardian”. Nella provincia di Manitoba, in Canada, una coppia ha deciso di “mostrarsi al mondo”, testimoniando la propria storia attraverso le parole di Trevor McDonald, un trans 31enne che ha deciso di dare libero sfogo al proprio “io” interiore. McDonald, infatti, è nata come donna, ma si sente un uomo a tutti gli effetti, tanto da aver effettuato diverse operazioni, quando aveva 23 anni. L’apparato genitale non è stato però toccato, ed è quindi ancora appartenente alla categoria del genere femminile.

Trevor McDonald e il suo compagno omosessuale hanno deciso di prendere la palla al balzo e di concepire un bambino. Una coppia tecnicamente “omo” che, in questo caso particolare, non ha necessitato della pratica dell’adozione per poter costruire una famiglia. Trevor McDonald allatta suo figlio come una mamma a tutti gli effetti, nonostante si senta solo ed esclusivamente un uomo.

advertisement

Al “The Guardian”, McDonald ha testimoniato tutte le critiche ricevute dalla gente in seguito al suo parto, visto che tale cosa viene vista doppiamente contro natura. Adesso lui non è più un “uomo”, ma una donna a tutti gli effetti, secondo l’opinione pubblica, ed è quindi tacciato d’incoerenza. La risposta è stata perentoria e decisa:

La mia gravidanza non ha assolutamente messo in dubbio la mia convinzione. Anche se ho partorito e allattato il mio bambino sono un uomo.

Trevor McDonald ha deciso di raccontare la sua storia non solo sulle pagine del “The Guardian”, ma anche attraverso un blog e un libro, quest’ultimo acquistabile sulla versione americana del popolare sito di e-commerce Amazon. “Where’s the Mother? Stories from a Transgender Dad” mette in risalto proprio le problematiche vissute dal trans, mostrando contemporaneamente grande orgoglio per la sua scelta e per le sue azioni. Le polemiche sul web, ovviamente, non sono mancate, ma il pubblico sembra sempre meno avverso a tali situazioni.

advertisement
LEGGI ANCHE »
LASCIA UN COMMENTO »