advertisement

Trafficante di droga torturato dai poliziotti con un bastone elettrico [VIDEO]

Luca dom 17 dicembre 2017

In Vietnam uno spacciatore è stato fermato da alcuni poliziotti in borghese e colpito con scariche di bastone elettrico davanti a tutti

advertisement
Trafficante di droga torturato dai poliziotti con un bastone elettrico [VIDEO]

In certo paesi del mondo i delinquenti quando vengono arrestati sono sottoposti ad alcuni atteggiamenti, da parte delle autorità, che a livello corporale possono essere considerate punizioni o addirittura torture; in certi casi sono leggere e servono per far impaurire e “far parlare” il malvivente, in altri ci va di mezzo anche la vita stessa del colpevole.

Ad esempio in Vietnam, è stato registrato l’arresto di un trafficante e venditore di droga, che nel mentre veniva colpito da forti scosse di un bastone elettrico. Lo spacciatore è sopravvissuto considerando che le scosse erano forti ma non da fargli rischiare la vita, tant’è che è anche scappato dalla presa dei poliziotti in borghese.

Non certo un arresto come quelli che conosciamo, che avvengono con manette e, nel caso il colpevole sia agitato, un manganello.  Non solo in Vietnam usano l’elettricità per gli arresti, basti pensare anche agli USA, dove vengono usati i taser.
Le problematiche maggiori, nell’utilizzo di queste armi, riguardano le condizioni di salute del ricevente in quanto, se affetto da problemi di cuore o simili, potrebbe rischiare veramente grosso.

advertisement