advertisement

“Tornatene in Africa”: poliziotto di Ventimiglia ad un immigrato [VIDEO]

Luca lun 24 luglio 2017

Nella stazione ferroviaria di Ventimiglia, un poliziotto ha voluto far uscire un gruppo di immigrati; urla e frasi particolari le protagoniste delle riprese

advertisement
“Tornatene in Africa”: poliziotto di Ventimiglia ad un immigrato [VIDEO]

Nella giornata di oggi, 24 luglio, c’è stato un ulteriore fatto di tensione tra italiani e immigrati. La vicenda è avvenuta nella stazione ferroviaria di Ventimiglia, in provincia di Imperia, in Liguria. Un presente ha estratto il telefono e ha ripreso la scena. Si vedono un poliziotto con una collega, due militari e alcuni immigrati. Il poliziotto e uno dei ragazzi immigrati sono uno di fronte all’altro e il primo sta urlando all’altro di uscire dalla stazione. Il ragazzo non sembra accettare e chiede giustificazioni; di conseguenza l’agente alza sempre di più la voce. La poliziotta sembra voler farlo uscire anche lei ma meno insistentemente del collega.

advertisement

La situazione sembra peggiorare quando l’uomo strattona il ragazzo, dirigendolo verso le scale; anche le frasi cambiano: “Te ne devi andare”, “Vai al tuo Paese”, “Vai in Africa», “Torna nel Burundi”, “Fuori dalle balle”. Fortunatamente il ragazzo si è girato e ha sceso le scale, seguito dai suoi amici. Non si conoscono le motivazioni di tutto questo. Il video è stato spostato sui social network dal gruppo “Progetto 20k”, creato per aiutare i migranti della zona, che scrivono che questo clima lo si trova attorno a tutti gli immigrati.