advertisement

Torna da lavoro e trova la casa svaligiata e la moglie a letto col vicino

Luca sab 25 novembre 2017

Un artigiano di Vicenza è tornato a casa da lavoro e ha trovato la casa svaligiata dai ladri, andato dal vicino ha scoperto il tradimento della moglie

advertisement
Torna da lavoro e trova la casa svaligiata e la moglie a letto col vicino

Peggio di così probabilmente non poteva andare ad un artigiano di Vicenza di 54 anni. Una sera, verso le 20, è tornato a casa dopo una lunga giornata di lavoro. La prima sorpresa non è stata piacevole: ha trovato la casa completamente svaligiata. I ladri erano entrati da una finestra al primo piano e hanno portato via di tutto: dai gioielli della moglie ai soldi dentro ad una cassaforte (aperta con un flessibile), fino ad un armadietto contenente ben sette fucili. Subito ha cercato la moglie, per capire se stava bene e se aveva visto cos’era successo, non trovandola.

Ha deciso quindi di chiedere al vicino se aveva visto o sentito qualcosa, ma qua la seconda scoperta, anche questa per nulla piacevole. Ha trovato la moglie sotto le coperte con il vicino, considerato fino a quel momento un grande amico. Subito sono stati chiamati i carabinieri che hanno avviato le indagini per la rapina e calmato gli animi tra i tre, evitando litigi e violenze.

L’armadietto con i sette fucili è stato ritrovato nelle campagne di Vancimuglio di Grumolo delle Abbadesse , ora è dai carabinieri.

advertisement