advertisement

Svaligiata casa di Romano Prodi a Bologna: trentamila euro di refurtiva

Luca dom 22 aprile 2018

Tra venerdì e sabato i ladri hanno fatto irruzione in casa di Romano Prodi a Bologna mentre lui e la moglie erano a Roma: trentamila euro di refurtiva

advertisement
Svaligiata casa di Romano Prodi a Bologna: trentamila euro di refurtiva

Nella notte tra venerdì e sabato è stato compiuto un furto nella casa bolognese di Romano Prodi. In casa non vi era nessuno tant’è che il politico è stato avvertito mentre era a Roma, per l’udienza che il papa ha riservato per una delegazione di Bologna. La refurtiva, molto ricca, è composta essenzialmente da gioielli e orologi per l’ammontare di trentamila euro.

advertisement

I ladri sono entrati forzando la porta dell’abitazione e non trovando sistemi di allarme; la casa è situata in via Gerusalemme, vicino a piazza Santo Stefano. Sul posto è intervenuta la polizia scientifica, per gli accertamenti del caso; anche la Digos è arrivata sul posto per constatare se le cause fossero politiche o intimidatorie, come successo nel 2000 quando fu vittima di attentati incendiari da parte di anarchici del Fai.

advertisement