advertisement

Strage di Napoli, spunta un video amatoriale [VIDEO]

Giuseppe lun 18 maggio 2015

Spunta su Facebook un video amatoriale nel quale viene parzialmente ripresa la strage di Napoli, a Secondigliano, dove sono morte quattro persone.

advertisement
Strage di Napoli, spunta un video amatoriale [VIDEO]

C’è ancora grande paura e sgomento a Secondigliano, dove il 15 maggio Giulio Murolo ha ucciso quattro persone con il suo fucile da caccia; le vittime della strage di Napoli sono state identificate nella cognata e nel fratello del killer, in un ufficiale della polizia municipale (Francesco Bruner) e in un cuoco (Luigi Cantone), quest’ultimo colpito a bruciapelo mentre si trovata per strada con il suo scooter.

advertisement

A distanza di qualche giorno è spuntato su Facebook un video amatoriale atto a riprendere alcuni dei secondi che hanno caratterizzato la terribile strage di Napoli. Nello specifico si sentono prima gli spari, poi la voce di un uomo il quale, estremamente sconvolto, racconta di esser sopravvissuto per miracolo agli spari del killer:

Ha sparato addosso a me, il proiettile è esploso nella ringhiera e io ho dovuto lanciarmi di sotto. Ho avuto davvero paura. Adesso quell’uomo s’è chiuso dentro, poi all’improvviso apre e ricomincia.

Da lì, infatti, si sentono altri spari, segno del preannunciato ritorno del killer.

LEGGI ANCHE »
LASCIA UN COMMENTO »