advertisement

Spedizione punitiva contro minori egiziani: il video dell’aggressione

Giuseppe mar 23 agosto 2016

Cinque individui hanno organizzato una spedizione punitiva nei confronti di alcuni minori egiziani, utilizzando mazze da baseball.

advertisement
Spedizione punitiva contro minori egiziani: il video dell’aggressione

È successo al mercato di San Cono, nel catanese: cinque individui hanno deciso di organizzare una spedizione punitiva nei confronti di quattro minorenni egiziani, due di 17 anni e due di 16. L’aggressione è stata ripresa dal cellulare di uno dei giovani aggrediti, dove appare anche una pistola. A quanto pare, la spedizione punitiva è stata orchestrata in modo tale che tre dei responsabili avrebbero accerchiato i ragazzi egiziani, utilizzando anche mazze da baseball, mentre altri due avrebbero aspettato in auto.

advertisement

Dopo la lite e la distribuzione delle immagini, le forze dell’ordine hanno arrestato tre dei cinque aggressori, tutti maggiorenni. Secondo gli inquirenti, il litigio si sarebbe scatenato in seguito ad un banale diverbio. Il procuratore di Caltagirone, Giuseppe Verzera, non ha smentito l’ipotesi “razzismo”, anche egli stesso ha sottolineato di “crederci poco”. Ecco le parole del procuratore rilasciate su Repubblica.it:

Non escludiamo che possa essersi trattato di un episodio di razzismo anche se ci crediamo poco. Sappiamo per certo che i tre egiziani si recavano sempre a San Cono un paesino di poche migliaia di anime. Cosa sia avvenuto con precisione non lo sappiamo, Siamo a conoscenza che i tre del luogo avevano litigato precedentemente, qualche giorno prima, con i tre immigrati, ma non conosciamo le ragioni. Andremo comunque sino in fondo per capire il movente che ha scatenato questa aggressione.

advertisement