advertisement

Scatta un selfie e si fa esplodere: l’errore dell’anti ISIS [VIDEO]

Giuseppe lun 19 settembre 2016

Alcuni soldati, probabili ribelli anti ISIS, mentre si stanno riprendendo commettono un errore fatale: si scattano un selfie, che però detona una bomba.

advertisement
Scatta un selfie e si fa esplodere: l’errore dell’anti ISIS [VIDEO]

Nella guerra in Siria ogni tipo di arma è concessa, anche i cellulari stessi. Il video riprende i festeggiamenti di un gruppo di ribelli anti ISIS, probabilmente appartenente alle truppe della Free Syrian Army. Mentre intonano un canto di vittoria, decidono di scattarsi un selfie per celebrare l’evento. Accade però l’inaspettato: proprio al momento del selfie un’esplosione incombe in stanza, con il fumo che copre tutta la visuale.

advertisement

A quanto pare, il cellulare usato per il selfie era in realtà un detonatore, il quale avrebbe attivato l’esplosione di una bomba. Non è chiaro se l’ordigno era situato all’interno del cellulare stesso o in un’altra zona della stanza: sta di fatto che questo clamoroso errore potrebbe esser costato la vita ad alcuni (se non tutti) dei ribelli presenti. Non ci è ancora dato sapere, infatti, se l’esplosione abbia scaturito morti o feriti.