advertisement

Rita Levi Montalcini, storia di un orgoglio italiano [FOTO]

Redazione dom 30 dicembre 2012

Ci lascia all’età di 103 anni Rita Levi Montalcini, Premio Nobel per la Medicina. Leggi la sua biografia e le sue citazioni più belle.

advertisement

E’ morta la senatrice a vita Rita Levi Montalcini nella sua abitazione a Roma all’età di 103 anni.

Era nata da una famiglia di origine ebraica a Torino il 22 aprile 1909. Nonostante l’opposizione iniziale di suo padre, Rita ottenne di iscriversi alla facoltà di Medicina. Quando le leggi razziali del 1939 le impedirono di frequentarla, ricreò un laboratorio nella sua abitazione.

Nel 1986 ricevette il premio Nobel per gli studi condotti a partire dagli anni ’50 sulla NGF, una proteina legata allo sviluppo del sistema nervoso. Dal primo agosto 2001 era senatrice a vita, nominata “per aver illustrato la Patria con altissimi meriti nel campo scientifico e sociale”.

È stata socia nazionale dell’Accademia dei Lincei per la classe delle scienze fisicheed è stata tra i soci fondatori della Fondazione Idis-Città della Scienza.

advertisement

Spesso attiva in campagne di interesse politico e sociale, come quelle contro le mine anti-uomo, o per la responsabilità degli scienziati nei confronti della società, nel 1992 istituì in memoria del padre, con la sorella gemella Paola, la Fondazione Rita Levi-Montalcini, rivolta alla formazione dei giovani.

Rita Levi-Montalcini ha sovente lavorato con giovani attraverso progetti del CNR, confidando nelle loro capacità innovative e considerandoli il fulcro della ricerca scientifica italiana.

Era una donna con un’immensa cultura, simbolo – come ha affermato il sindaco di Roma Alemanno – “[della] coscienza civile, della cultura e dello spirito di ricerca del nostro tempo” e “che ha saputo mettere insieme il rigore scientifico col massimo livello di umanità”.

Incurante dell’età che avanzava inesorabilmente, ha sempre ritenuto fondamentale nutrire la mente di nuove conoscenze e prospettive, motivo per il quale resterà sempre un modello di scienzato ma soprattutto di donna per le generazioni a venire.

advertisement