advertisement

Rissa in campo: giocatore di hockey picchia arbitro con la mazza [VIDEO]

Luca sab 3 dicembre 2016

Durante un match di hockey un giocatore, innervosito da una decisione dell’arbitro che lo voleva espellere, reagisce picchiandolo con la mazza e dandogli un pugno

advertisement
Rissa in campo: giocatore di hockey picchia arbitro con la mazza [VIDEO]

La tensione nelle competizioni e nelle partite può risultare utile ma allo stesso tempo controproducente. Può aiutare per riuscire ad affrontare più prontamente le occasioni ma può portare a far saltare i nervi con conseguenze gravi fino alla rissa. Deve essere successo proprio così nella partita di hockey che si vede nel video. Durante una normale e calma azione d’attacco l’arbitro ferma il gioco per uno scontro prolungato tra giocatori. Vedendo che gli animi si agitavano chiama a sé i diretti interessati e l’aiutante arbitro; insieme anche ad un’aiutante all’esterno del campo, decidono l’espulsione di un giocatore.

advertisement

L’interessato non capendo la decisione protesta fino a quando, preso dall’ira, sferra un colpo con la mazza in testa all’arbitro; subito i compagni si precipitano ad aiutare il giudice e a calmare l’aggressore che riesce a liberarsi e torna all’attacco sferrando un pugno e facendo cadere la telecamera. La squalifica al giocatore non si conosce ma probabilmente rimarrà lontano dai campi per un lungo periodo.