advertisement

Rigopiano: la telefonata che bloccò i soccorsi [AUDIO]

Marco gio 2 febbraio 2017

Un’esclusiva di Repubblica.it: la telefonata al direttore dell’hotel di Rigopiano che tranquillizza la Prefettura sulla situazione… da Pescara

advertisement
Rigopiano: la telefonata che bloccò i soccorsi [AUDIO]

Rigopiano – Oggi il quotidiano Repubblica.it ha pubblicato l’audio di una telefonata che avrebbe alimentato la confusione su quanto accaduto prima della tragedia. Il 18 gennaio scorso, dopo il primo allarme del cuoco Giampiero Parete che aveva chiamato il 118 alle 17.10, il Centro di coordinamento soccorsi della Prefettura ha contattato il direttore dell’hotel.

advertisement

Lo stesso, che in quel momento si trovava a Pescara, non sembra sapere nulla della valanga, ma solo delle difficoltà generate dal terremoto e dall’isolamento di Rigopiano a causa della neve. Il direttore dell’hotel dichiara dunque di avere avuto rassicurazioni via WhatsApp e dopo questa chiamata l’allarme successivo di Quintino Marella, viene considerato inattendibile. Il ristoratore, a sua volta, era stato contattato dal Parete via WhatsApp.

advertisement
LEGGI ANCHE »
LASCIA UN COMMENTO »