advertisement

Revenge p0rn: i pericoli delle foto e dei video fatti durante il s3sso

Luca mar 27 febbraio 2018

Sono molte le coppie che si immortalano durante il s3sso ma poi può capitare di tutto e questi contenuti possono finire per rovinare una persona

advertisement
Revenge p0rn: i pericoli delle foto e dei video fatti durante il s3sso

Non tutti i video e le foto che si trovano online, riguardanti p0rno o più generalmente il s3sso, sono contenuti legali. Spiegando meglio, può capitare che alcuni di questi file siano stati registrati durante l’atto ma nel frattempo è successo qualcosa che le ha rese illegali. Ad esempio uno dei protagonisti poteva essere all’insaputa delle riprese e quindi anche contrariato, oppure può essere capitato che il rapporto tra i protagonisti si sia incrinato nel corso del tempo e, per vendetta, le immagini sono finite online. Quest’ultimo caso ha un nome specifico: “revenge p0rn“. I siti online sono pieni di storie simili in cui, per vendicarsi di un comportamento considerato scorretto da parte dell’ormai ex partner, l’altro ha caricato online le riprese del momento che doveva rimanere intimo.

C’è però pure una seconda concezione che fuoriesce da questa categoria e che viene spiegata dalla sessuologa Rosamaria Spina: “I video e le foto sono fatti anche per esibizionismo“; continua dicendo che le ragazzine più giovani lo fanno per aumentare la loro autostima, mentre per le donne adulte hanno come unico scopo il piacere personale.

Bisogna quindi fare particolare attenzione durante l’atto intimo in quanto le riprese di immagini possono portare ad un piacere corporale ma anche rivelarsi un’arma pericolosa per la propria persona.

advertisement
LEGGI ANCHE »
LASCIA UN COMMENTO »