advertisement

RADAR GAY l’app che sta facendo parlare tutti

Monica sab 4 gennaio 2014

Con l’app Radar Gay puoi sapere chi si trova nelle tue vicinanze.

advertisement
RADAR GAY l’app che sta facendo parlare tutti

Negli ultimi periodi ne abbiamo viste di cotte e di crude, tutto quello di cui abbiamo bisogno viene in breve tempo convertito in un un APP, ed ecco che qualcuno ha pensato anche a realizzare un servizio tutto dedicato alla sfera dai gay. Radar Gay cosi si chiama la nuova app in funzione da poco tempo; un minuto per istallarla e in breve il dispositivo si trasformerà in un vero e proprio radar a caccia di gay, di persone della stessa sfera sessuale. Attraverso questa app è dunque possibile individuare le persone più vicine a noi con lo scopo poi di poter interlacciare rapporti, e incontri. Basta inserire, al momento dell’istallazione, il proprio orientamento:«Gay Incontri», «Ragazzo Incontri + ragazzo» o «ragazza Incontri + ragazza» e vedere chi si trova più vicino a te nella cartina geografica.

advertisement

Titolo paragrafo

Il vantaggio del Radar Gay sta nel mettere in comunicazione gruppi di persone che in un certo senso sono in minoranza e quindi facilmente riescono a incontrarsi spontaneamente nei pub o al cinema. D’altra parte l’app in se non è da considerarsi una cattiva idea, sta di fatto che nessuno ci potrà mai assicurare che tipo di persone si nascondino dietro ad un schermo e ad un nickname, potrebbe facilmente trattarsi di falsi profili magari qualcuno che ha solo intenzione di fare di quest’app del razzismo!

advertisement