advertisement

Cinema: Quentin Tarantino, la maledizione di “The Hateful Eight” colpisce ancora

Redazione dom 19 aprile 2015

Gira sul web un video trailer fake ed è stato svelato il teaser non ufficiale dell’ultimo film di Tarantino “The Hateful Eight”

advertisement
Quentin Tarantino (Foto Flickr- Global Panorama)

Quentin Tarantino (Foto Flickr- Global Panorama)

L’ultimo film di Quentin Tarantino, “The Hateful Eight”, sembra non avere pace. Sul web circola un teaser non ufficiale ed un video trailer fake senza dimenticare lo spoiler della sceneggiatura nel 2014. Ma procediamo con ordine. Nel gennaio 2014 fu spiattellata ai quattro venti la sceneggiatura del film. Tarantino rivelò che l’aveva girata a sei persone di massima fiducia. Ma uno degli attori la fece vedere ad un suo agente, il quale ben pensò di pubblicarla e rivelarla a mezza Hollywood. Poi è toccato al teaser del film, che fu proiettato durante “Sin City 2”. Qualche spettatore riuscì a piratarlo e il 16 aprile 2015 finì addirittura online sui siti di Hollywood Reporter e les Inrockuptibles. L’entourage di Tarantino prontamente smentì l’ufficialità.

advertisement

Poi ancora il 17 aprile 2015 un utente di youtube postò il trailer dell’ultima opera del regista, ma in realtà altro non era che una serie di frammenti di altri film in cui hanno partecipato i protagonisti di “The Hateful Eight”. E poi ancora Samuel L. Jackson sul suo profilo Twitter ha pubblicato diversi selfie in Colorado, che svelano alcune delle location dove si svolge il film. Ormai si conosce anche la trama. La vicenda, ambientata dopo la Guerra di Secessione nel Wyoming, vede protagonisti dei passeggeri su una diligenza che restano bloccati da una tempesta di neve in un vecchio saloon. Magari tutta questa pubblicità alla fine si rivelerà positiva per “The Hateful Eight”, la creatura più sofferta e maledetta di Quentin Tarantino.

 

advertisement