advertisement

Poliziotto dà un pugno ad una 17enne e le fa perdere conoscenza [VIDEO]

Luca sab 13 gennaio 2018

In una festa tra giovani, in Israele, è intervenuta la polizia per schiamazzi e uno degli agenti ha colpito una delle invitate lasciandola senza conoscenza

advertisement
Poliziotto dà un pugno ad una 17enne e le fa perdere conoscenza [VIDEO]

La polizia prima di reagire, di solito, cerca di far ragionare le persone che hanno davanti, poi nel caso l’agitazione aumenti estraggono la pistola oppure si difendono a corpo libero e arrestano i trasgressori. Purtroppo in certi casi è difficile capire se la reazione dei poliziotti è giusta o sbagliata come in quello proveniente da Israele.

Stava avvenendo una festa a casa di una ragazza quando sono arrivati i poliziotti per una segnalazione di livello di musica e canti eccessivo. Gli agenti hanno fermato la festa e aspettavano la proprietaria di casa all’esterno, in strada, quando i festeggiati si sono ribellati protestando e attaccandoli. Uno degli agenti, per liberarsi dalla stretta di una ragazza le ha tirato un pugno, facendola cadere a terra senza conoscenza. La proprietaria è nel frattempo uscita dall’abitazione e ha visto l’amica a terra, andando su tutte le furie e dirigendosi quindi verso il poliziotto che l’aveva colpita.

advertisement

Alla fine la ragazza che aveva subito il pugno si è ripresa e le hanno trovato un braccio rotto. Rimane il dubbio sulla correttezza del gesto di protesta degli invitati, magari anche ubriachi, e sulla reazione del poliziotto, considerata da alcuni troppo avventata e violenta.