advertisement

Pineberry: la fragola ananas pronta a sbarcare in Italia

mer 15 maggio 2013

Per gli amanti della coppia fragola-ananas c’è una grande novità all’orizzonte. Sta per arrivare in Italia e si chiama “Pineberry”.

advertisement
Fragole anananas

Fragole ananas (Foto: http://becuoco.it)

In cosa consiste la Pineberry? Nella fusione tra due dei frutti più amati nel mondo: l’ananas, “Pineapple” e la fragola, “Strawberry” in inglese. Ma che forma ha, di fragola o ananas? E’ una fragola a tutti gli effetti. Ciò che cambia radicalmente è il gusto e il colore.

Diversamente dalle fragole standard, la Pineberry ha il sapore di ananas ma non è la sua unica particolarità. Il colore non è quello rosso solito ma è una fragola bianca. La varietà a cui appartiene è, infatti, quella albina. Di rosso restano solo i puntini!

advertisement

Simili, invece, restano le foglioline mentre un altro elemento che le differenzia da quelle tradizionali è la grandezza. La Pineberry è, infatti, generalmente più piccola. E se per noi rappresenta una vera novità non possiamo dire la stessa cosa per molti altri paesi. In America è conosciuta fin dal Settecento, secolo in cui si diede inizio alle prime sperimentazioni per fondere diversi tipi di fragole.

In realtà, solo dopo diversi incroci e tentativi si è arrivati a questo nuovo frutto che per diversi anni è rimasto sconosciuto al di fuori della Francia, dove veniva coltivata e custodita gelosamente. Attualmente il commercio della Pineberry si è diffuso anche all’Inghilterra e anche in Italia sono in arrivo. Per gli amanti di questi due frutti si tratterà di una vera scoperta originale che sicuramente scatenerà molta curiosità.

Oltre a trovarla già pronta da acquistare, per gli appassionati di giardinaggio, sarà anche possibile coltivarla direttamente in casa così da averla sempre a disposizione per mangiarla a volontà oppure offrirla ad amici e parenti. Con la Pineberry sarà facile rendere la vostra abitazione o il vostro terrazzo un piccolo paradiso naturale di biodiversità!

advertisement
LEGGI ANCHE »
LASCIA UN COMMENTO »