advertisement

Pampers, le spassose facce dei neonati in slow motion [VIDEO]

Giuseppe mar 7 luglio 2015

Pampers ha deciso di lanciare uno spot davvero divertente, che vede protagonisti numerosi neonati, e le loro buffe espressioni in slow motion.

advertisement
Pampers, le spassose facce dei neonati in slow motion [VIDEO]

La regola fondamentale per ottenere uno spot pubblicitario di successo è semplice: dev’essere d’impatto. L’originalità costituisce un elemento sicuramente fondamentale, ma l’efficacia visiva è il fattore principe che differenzia una pubblicità di successo da una che il pubblico dimenticherà facilmente. E siamo sicuri che il nuovo spot della Pampers rientra sicuramente nella prima categoria.

advertisement

Il celeberrimo tema di Così parlò Zarathustra di Strauss (famoso anche per la sua presenza in 2001: Odissea nello spazio e per esser stato utilizzato come brano d’apertura per i concerti di Elvis Presley)  fa da sottofondo alle immagini della clip: una serie di neonati si prodigano in buffe e divertentissime facce, capaci di esprimere alternatamente sorpresa, divertimento, sgomento, rabbia… tutto in un efficacissimo slow motion, capace di rendere lo spot ancora più impattante e simpatico. Un’idea sicuramente vincente, partorita dalla Saatchi & Saatchi London, con la direzione del video da parte di Olly Blackburn. La Pampers ha sicuramente fatto centro.