advertisement

Muore Ray Manzarek, tastierista dei Doors

mar 21 maggio 2013

E’ morto Ray Manzarek e la notizia fa il giro del mondo. Aveva 74 anni e tutti lo ricordano come il tastierista dei Doors ma anche e soprattutto anima del gruppo.

advertisement
Muore Ray Manzarek, tastierista dei Doors

Muore Ray Manzarek e la notizia fa il giro del mondo. Aveva 74 anni e tutti lo ricordano come il tastierista dei Doors ma anche e soprattutto anima del gruppo. Il suo male si chiamava “cancro”. 

Ray Manzarek, cofondatore dei “The Doors” con Jim Morrison nel 1965 è morto presso la Clinica Romed a Rosenheim, in Germania, dopo una lunga battaglia con il cancro del dotto biliare. Al momento della sua morte, Ray era circondato dalla moglie Dorothy e i suoi fratelli Rick e James. Insieme a Jim Morrison aveva sfornato alcuni dei brani rock più iconici della storia della musica tra cui “L.A. Woman”, “Break On Through to the Other Side”, “The End”,”Hello”, “I Love You” and “Light My Fire”.

advertisement

Il chitarrista dei Doors, Robby Krieger, ha dichiarato di essere rimasto profondamente rattristato nel sentire della scomparsa del suo amico e compagno di band Ray Manzarek e ha aggiunto “Sono solo felice di aver suonato tante canzoni dei Doors con lui nel corso dell’ultimo decennio. Ray era una parte molto importante della mia vita e sentirò la sua mancanza per sempre.”

Manzarek aveva fondato The Doors dopo l’incontro con l’allora poeta Jim Morrison in California. Quando i Doors hanno fatto il loro vero ingresso nel mondo della musica, Manzarek è diventato uno tra i più importanti tastieristi della storia del rock in un momento in cui la chitarra dominava la scena.

advertisement
LEGGI ANCHE »
LASCIA UN COMMENTO »