advertisement

Modena, molotov contro i migranti nel centro accoglienza

Luca ven 21 luglio 2017

Nella giornata odierna, sono state lanciate due molotov esplosive contro una società d’accoglienza immigrati; si pensa sia stato un gruppo razzista

advertisement
Modena, molotov contro i migranti nel centro accoglienza

La situazione sbarchi in Italia sembra aver assunto aspetti preoccupanti per quanto riguarda le proteste contrarie. Molti sono scesi nelle piazze, appoggiando diverse ideologie politiche, per cercare di diminuire o fermare gli arrivi. L’ultimo atto di queste proteste però è stato totalmente violento e pericoloso. Nella giornata di oggi, 21 luglio, a Modena, un gruppo di manifestanti ha agito contro i migranti.

advertisement

Sono state lanciate due bombe molotov contro l’edificio dove c’è la sede di Porta Aperta, organizzazione che ospita nei suoi locali alcuni immigrati ma anche italiani. Solo una delle bombe è esplosa e fortunatamente i danni sono stati limitati dal tempestivo intervento dei Vigili del Fuoco. I colpevoli probabilmente fanno parte di un gruppo razzista, di quelle zone. Ora il lavoro è passato in mano alle forze dell’ordine, impegnate nella visione delle scene riprese dalle telecamere di sicurezza. Un atto estremista che sembra indicare l’attuale pensiero dei cittadini su questo argomento.

advertisement