advertisement

Michael Schumacher è fuori dal coma: il comunicato ufficiale

Giuseppe lun 16 giugno 2014

Secondo un comunicato ufficiale rilasciato dalla sua portavoce, Sabine Kehm, Michael Schumacher sarebbe uscito dal coma.

advertisement
Michael Schumacher è fuori dal coma: il comunicato ufficiale

L’ex campione della Ferrari Michael Schumacher si sarebbe finalmente svegliato, uscendo dal coma che lo stava attanagliando dopo l’incidente in montagna avvenuto alla fine dello scorso anno. L’annuncio del risveglio è stato dato dalla portavoce del pilota tedesco, Sabine Kehm, la quale avrebbe confermato il fatto che Michael Schumacher non solo riesce ad ascoltare i discorsi delle persone presenti, ma riesce a seguirle tranquillamente anche con lo sguardo.

Il pilota risponderebbe infatti alla moglie e ai figli tramite il battito delle palpebre, e verrà presto trasferito una clinica riabilitativa per proseguire la fase di ripresa dal coma. Una notizia quasi inaspettata, visto il pessimismo aleggiato negli ultimi mesi intorno alle condizioni del campione tedesco, dato ormai per spacciato.

Era di pochi giorni fa, infatti, la notizia di un trasferimento di Michael Schumacher dal reparto intensivo di neurochirurgia dell’ospedale di Grenoble a quello di riabilitazione. I medici, in ogni caso, non sembravano particolarmente ottimisti riguardo delle possibili chance di recupero da parte dell’ex pilota della Ferrari, viste le condizioni sempre più disperate in cui versava il campione della F1. La notizia del risveglio di “Schumi” ha invece ridato speranza alla famiglia del pilota e a tutti i suoi fan, in attesa di nuove, buone notizie.

Ecco il comunicato ufficiale di Sabine Kehm:

Michael ha lasciato il CHU di Grenoble per continuare il suo lungo periodo di riabilitazione. Non è più in coma. sua famiglia ringrazia espressamente tutti i medici, infermieri, infermieri e terapisti a Grenoble, perché insieme con i primi soccorritori sulla scena, hanno fatto un ottimo lavoro in questi primi mesi. I ringraziamenti della famiglia vanno anche a tutti le persone che hanno inviato a Michael tanti auguri. Lo avrete certamente aiutato. Proseguendo su questa strada chiediamo ancora la vostra comprensione affinché il suo nuovo cammino di riabilitazione possa svolgersi al di fuori del pubblico.

Foto: urbanpost.it

advertisement
LEGGI ANCHE »
LASCIA UN COMMENTO »