advertisement

Michael Douglas e il cancro alla gola: arriva la smentita sul sesso orale

mar 4 giugno 2013

Michael Douglas cancro alla gola: arriva la rettifica del suo portavoce. Quello dell’attore era solo un consiglio in linea con le più recenti ricerche mediche

advertisement
michael douglas cancro alla gola

Michael Douglas
(foto: david_shankbone – Flickr)

In seguito alla marea di notizie che negli ultimi giorni hanno attribuito a Michael Douglas la dichiarazione shock che il suo cancro alla gola sia stato causato dal sesso orale, il suo portavoce Allen Burry ha smentito: il famoso attore non l’ha mai dichiarato tanto che il suo cancro, nonostante sia stato provocato dall’HPV, si è sviluppato per altri motivi.
Michael Douglas cancro alla gola: la vera dichiarazione sul sesso orale – Stando a quanto ha riportato la BBC, la rete televisiva alla quale Allen Burry si è rivolto per diffondere la vera dichiarazione di Michael Douglas, il messaggio che il famoso attore ha voluto dare è completamente diverso da quello trapelato nei giorni scorsi. Il suo cancro alla gola, scoperto 3 anni fa e attualmente in fase remissione grazie alle cure, sarebbe stato provocato dal papilloma virus (HPV), principale responsabile del tumore al collo dell’utero nelle donne e trasmissibile principalmente per via sessuale. In funzione delle modalità di diffusione di questo virus e in linea con le dichiarazioni dell’OMS, Michael Douglas avrebbe suggerito di evitare sesso orale proprio perché questa pratica potrebbe determinarne la diffusione. Quando l’attore ne ha parlato, però, non si stava riferendo al suo caso in particolare: nessuna confessione shock, quindi. Tra le numerose patologie gravi che provoca il papilloma virus, infatti, c’è anche il cancro alla gola ma le modalità di trasmissione del virus in questo caso non sono esclusivamente riconducibili al sesso orale seppure questa pratica, come sottolineano le ricerche mediche, può esserne conseguenza. Quello di Michael Douglas, quindi, è stato soltanto un consiglio dato in virtù della sua patologia che ha tra le principali cause di sviluppo proprio il sesso orale praticato con persone portatrici di HPV.

advertisement