advertisement

Messico: terremoto di magnitudo 7.3, cade elicottero per i controlli [VIDEO]

Luca sab 17 febbraio 2018

Nella nottata italiana, si sono verificate diverse forti scosse di terremoto nella regione di Oaxaca, poi, durante i controlli, è precipitato un elicottero

advertisement
Messico: terremoto di magnitudo 7.3, cade elicottero per i controlli [VIDEO]

Sono ore di grande apprensione per il Messico. Durante la nottata italiana, alle 00:39 circa, corrispondenti alle 17:39 locali, si è verificato un terremoto di magnitudo 7.3 nella regione di Oaxaca, registrata dall’U.S. Geological Survey. L’ipocentro è stato individuato a 20-25 km di profondità, a 8 km da Pinotepa Nacional. La scossa, accompagnata da un boato molto forte, si è percepita anche a Mexico City, la capitale, distante 500 km, dove si sono registrati danni agli edifici, ma anche in Guatemala, secondo alcune fonti.
Dopo un’ora vi è stata una seconda scossa, questa volta di magnitudo 5.9, con epicentro a 10 km da Santiago Jamiltepec.

Durante i sopralluoghi, un elicottero, con a bordo il ministro dell’Interno e il governatore di Oaxaca, è precipitatodue i morti, tra cui il segretario del governatore.

advertisement

Molte le persone che si sono riversate in strada, lasciando abitazioni e uffici. Il conteggio dei danni deve ancora essere ultimato ma molti sembrano gli edifici danneggiati.

Il Messico non è nuovo a fenomeni simili: è di qualche mese fa, infatti, un’altra scossa di intensità leggermente minore ma sempre molto forte e distruttiva.

advertisement