advertisement

Marocchino deruba un anziano: arrestato dopo l’intervento di altri migranti

Redazione lun 23 luglio 2018

A Milano i carabinieri sono riusciti ad arrestata un 39enne marocchino che aveva derubato un anziano di 69 anni grazie all’intervento di alcuni migranti.

advertisement
Marocchino deruba un anziano: arrestato dopo l’intervento di altri migranti

A Milano un marocchino 38enne, pregiudicato e senza permesso di soggiorno, si è avvicinato ad un anziano di 69 anni con una scusa e poi lo ha derubato del marsupio scaraventandolo a terra. L’intera scena si è verificata sotto gli occhi di altri migranti, che hanno immediatamente inseguito il delinquente mettendolo in fuga e favorendo l’intervento dei carabinieri, che sono riusciti prontamente a bloccare ed arrestare l’uomo. L’increscioso episodio si è verificato nei pressi della Stazione Centrale, dove diversi migranti vendono oggetti di vario genere.

advertisement

Le forze dell’ordine sono riuscite a recuperare la refurtiva ed hanno elogiato i migranti, che con il loro intervento hanno facilitato l’arresto del malvivente marocchino. Il ladro è stato arrestato per rapina aggravata e successivamente è stato portato nel carcere di San Vittore. L’anziana vittima è riuscita a recuperare il marsupio con i suoi averi, ma è stata costretta a fare ricorso alle cure mediche presso l’Istituto Città Studi dove gli è stato riscontrato un trauma cranico, oltre alla frattura di un dito della mano sinistra durante la caduta.

Quello che è successo rappresenta entrambe le facce della stessa medaglia, quella legata al mondo dell’immigrazione. Non tutti i migranti sono delinquenti, anzi la maggior parte di essi viene in Italia per scappare da guerra, fame e miseria alla ricerca di una vita migliore. Molti criminali clandestini però si nascondono tra tante brave persone, che sono le prime vittime di questi delinquenti e li combattono per difendere i loro diritti.

Fonte foto: pixabay

advertisement
LEGGI ANCHE »
LASCIA UN COMMENTO »