advertisement

Mamma pubblica foto del figlio abortito a 11 settimane su Facebook

Giuseppe mer 17 agosto 2016

Una foto che ha creato scalpore: Tiffany Burns ha pubblicato su Facebook l’immagine del figlio abortito spontaneamente a 11 settimane.

advertisement

Una foto che ha creato grandissimo scalpore, condivisa da migliaia e migliaia di utenti. Una mamma proveniente dal Texas, Tiffany Burns, ha infatti deciso di caricare su Facebook l’immagine del suo “possibile” terzo figlio abortito spontaneamente a 11 settimane. Una foto dal contenuto “forte”, pubblicata dalla donna per sensibilizzare l’opinione pubblica sull’argomento “aborto”, e per far capire che ciò che si decide di abortire per scelta propria non è solo ed esclusivamente un “ammasso di cellule”.

Ecco la foto postata dalla donna:

advertisement
Foto: pagina Facebook di Tiffany Burns

Foto: pagina Facebook di Tiffany Burns

Questo è invece il testo correlato del post, tradotto in italiano:

Questa è la mia mano. Che tiene il mio piccolo bambino, Ezekiel. L’ho partorito il 20 gennaio 2016. Il suo cuore s’è fermato dopo 11 settimane e 2 giorni. Lui aveva un battito. Un così dolce suono. Lui aveva vita! Non era un grumo. Non era solamente un ammasso di cellule. Era formato. Perfetto. Guardate i dettagli. Le sue dolci dita. Delle mani e dei piedi. Sono fortunata ad essere sua madre. Lui ha vissuto per mostrare la vita agli altri!

Vi prego, sentitevi liberi di condividere la sua VITA con gli altri. Lui è il mio dolce piccolo missionario!

advertisement