advertisement

Livorno, esplode un serbatoio al porto: morti due operai [VIDEO]

Luca mer 28 marzo 2018

Nel porto industriale di Livorno, un serbatoio di acetato di etile, è esploso, uccidendo i due operai addetti al suo svuotamento

advertisement
Livorno, esplode un serbatoio al porto: morti due operai [VIDEO]

Tragedia sul lavoro avvenuta nel primo pomeriggio al porto industriale di Livorno. Due operai, della ditta Lambromare, addetti alla pulizia di un serbatoio numero 62, contenente di acetato di etile, sono morti in seguito all’esplosione del serbatoio stesso. Non si conoscono ancora le cause dell’esplosione ma si pensa che sia dovuta ad una sacca di gas creatasi in seguito allo svuotamento. I presenti hanno detto di aver visto i due lavoratori, di 52 e 23 anni, sbalzati a diversi metri di distanza. Uno dei due è morto sul colpo, il secondo in ambulanza, sul tragitto verso l’ospedale.
Senza dubbio il contenuto del serbatoio ha accentuato la gravità considerando che si tratta si un materiale molto infiammabile e irritante, che viene utilizzato come solvente nelle vernici, nelle resine e nelle colle. La zona è stata evacuata dai Vigili del Fuoco.

Sempre in Toscana e sempre oggi, c’è stato un incendio alla Sanac di Massa. In quest’occasione c’è stato un ferito grave, trasportato in elisoccorso all’ospedale Cisanello di Pisa con ustioni di terzo grado.

Immagine di copertina proveniente da YouTube

LEGGI ANCHE »
LASCIA UN COMMENTO »