advertisement

Le categorie di video p0rno che in pochi conoscono

Luca lun 19 febbraio 2018

L’Internet è popolato dai p0rno: molte sono le categorie stravaganti che nessuno immagina esistano ma che raccolgono molto interesse inaspettato

advertisement
Le categorie di video p0rno che in pochi conoscono

Tutti quanti abbiamo visto un video p0rno almeno una volta nella vita, c’è anche chi è un habitué di questo genere di filmati per cui molte scene e storie le ha già viste più volte. Per ovviare a questo problema che potrebbe addirittura portare a noia e chiusura dei siti noti, sono state create categorie insolite. Queste categorie per alcuni non presentano elementi erotici, passionali o riguardanti il s3sso, ma alcune persone provano vero e proprio piacere corporeo alla visione delle immagini in questione.

N.B.: le seguenti categorie si trovano principalmente su siti per adulti quindi sconsigliamo la lettura e la visita delle suddette a individui minori di 18 anni.

Giantess

Ecco quindi la nascita della categoria “Giantess”, caratterizzata da filmati in cui la differenza di grandezza tra i partecipanti al rapporto, grazie anche ad abili inquadrature, è immensa; sembra, come si deduce dal nome, che si abbia a che fare con giganti. Probabilmente questa categoria è influenzata, seppur in minima parte, dal comando assoluto e dalla dominazione.

Wetlook p0rn

Questa categoria probabilmente è la meno strana della lista. Riguarda i video in cui ci sono attori e attrici che si bagnano i vestiti per evidenziare le forme e i dettagli del corpo; scene viste anche nei film e che sono segno di molta sensualità. Quest’ultima però si perde quando, dall’acqua, liquido usato per la maggior parte, si passa a prodotti inusuali come detersivi, bibite e altro. Possiamo dire che questa categoria è stata inventata dal grande schermo ma limitata alla sensualità e soprattutto all’acqua.

advertisement

Cum on things

Segue la categoria “cum on things”, la cui traduzione è “eiaculare su cose”: il nome annuncia il contenuto, tipici infatti sono i protagonisti che “inondano” giocattoli, foto e smartphone (che mostrano, a loro volta, una foto o un video).
Una sotto categoria è “Jizzycarts”, caratterizzata dall’eiaculazione maschile su cartucce e cd di videogiochi. Pratica sconsigliata se si pensa di riutilizzare il gioco.

Cake crush

La prossima categoria, è ancora più strana delle precedenti: parliamo di “cake crush” che consiste in cibo, di vario genere, schiacciato con i piedi. Molti sono gli appassionati e le persone che si eccitano con queste riprese, che devono la dicitura “crash” alla distruzione del cibo. Si vedono torte, hamburger, frutta, verdura e molto altro, che si appiattiscono sotto il peso della persona.

Dragons fuck1ngs things

A chi, da bambini, non piacevano draghi e dinosauri? Bene, se provate ancora ammirazione verso questi esseri, forse è meglio che riflettiate prima di leggere questo capitolo, la vostra opinione potrebbe cambiare.
Letteralmente significa “Draghi s*****o cose” e non bisogna fare chissà che salti di immaginazione dato che i video e le foto su Internet mostrano tutto. Si va dai fumetti di draghi in posizioni equivoche ai video di s3sso orale tra dinosauri e uomini.

Di certo la fantasia non manca e la noia si allontana facilmente considerando le stranezze che si possono trovare su Internet. Esistono molte altre categorie p0rno “alternative”, a questo punto l’importante è scegliere la preferita.

advertisement