advertisement

Le 10 star che ci hanno lasciato nel 2014

Redazione dom 28 dicembre 2014

I vip che ci hanno lasciato nel 2014: c’è chi si è spento serenamente, chi è morto in modo tragico. Tutti hanno lasciato un vuoto incolmabile.

advertisement

Il 2014 è stato un anno particolarmente funesto per le star del mondo dello spettacolo. Tantissimi vip ci hanno lasciato. Alcuni sono morti serenamente tra i propri cari, altri se ne sono andati tragicamente e prematuramente. Tutti hanno lasciato dietro di loro un vuoto incolmabile. In questo triste elenco scopriamo cronologicamente le 10 star più rappresentative che ci hanno lasciato nel 2014.

#1- Philip Seymour Hoffman

Le 10 star che ci hanno lasciato nel 2014

Philip Seymour Hoffam (Foto flickr- Wolf Gang)

Il 2 febbraio 2014 viene ritrovato morto nel suo appartamento Philip Seymour Hoffman, una stella che ha lasciato il firmamento di Hollywood troppo presto. L’attore sarebbe deceduto per una overdose di eroina, trovato riverso a terra con la siringa ancora nel braccio. Nella sua carriera Hoffman ha vinto il Premio Oscar nel 2005 con il film “Truman Capote- A sangue freddo”. Un attore straordinario capace di tirare il meglio di sé soprattutto come spalla. Tra i tantissimi film a cui ha preso parte ricordiamo: “Il Grande Lebowski”, “Patch Adams”, “Magnolia”, “La 25esima ora” e “Hunger Games”.

#2- Shirley Temple

Le 10 star che ci hanno lasciato nel 2014

Shirley Temple (Foto flickr- Jack Samuels)

Il 10 febbraio 2014 è venuta a mancare all’età di 85 anni Shirley Temple, l'”enfante prodige” del cinema americano che ha spopolato negli anni ’30. Soprannominata “Riccioli d’oro”, conquistò il pubblico grazie alla sua capacità di ballare, cantare e recitare oltre al suo viso paffuto e carino. La Temple divenne addirittura un fenomeno sociale, al punto che divenne il simbolo degli Stati Uniti che provavano a risollevarsi durante la Grande Depressione. Abbandonò il cinema alla sola età di 21 anni per dedicarsi alla carriera di ambasciatrice.

#3- The Ultimate Warrior

Le 10 star che ci hanno lasciato nel 2014

The Ultimate Warrior (Foto flickr- Bryan Wilkins)

L’8 aprile 2014 è morto James Hellwig, meglio noto come The Ultimate Warrior, stroncato da un attacco cardiaco all’età di 54 anni. Negli anni ’80 e ’90 è stato uno dei personaggi più amati del wrestling, capace di infiammare il pubblico con la sua famosa danza di guerra. Fu uno dei nemici storici di Hulk Hogan, di cui però divenne amico e anche alleato sul ring. Nel 1993 cambiò addirittura il suo cognome da Hellwing in Warrior. Nell’immaginario collettivo è rimasto un’icona del wrestling americano.

#4- Gabriel Garcia Marquez

Le 10 star che ci hanno lasciato nel 2014

Gabriel Garcia Marquez (Foto flickr- Ver en vivo en directo)

Il 17 aprile 2014 il mondo della letteratura è sconvolto dalla morte di Gabriel Garcia Marquez, deceduto ad 87 anni per un’infezione polmonare. E’ stato un grandissimo scrittore colombiano, suo è il merito del rilancio della letteratura latinoamericana. Nel 1982 vinse il Premio Nobel per la letteratura. Ha fatto sognare il suo pubblico con romanzi intrisi di amara ironia e suggestione, a metà tra realtà e fantasia, storia e leggenda. Il suo romanzo più famoso, “Cent’anni di solitudine”, è stato votato come seconda migliore opera scritta in spagnolo preceduto solo dal “Don Chisciotte de la Mancia” di Miguel De Cervantes.

#5- Bob Hoskins

Le 10 star che ci hanno lasciato nel 2014

Bob Hoskins (Foto flickr- Ed)


Il 30 aprile 2014 il cinema piange per la morte di Bob Hoskins, spentosi all’età di 71 anni. L’attore soffriva da tempo del morbo di Parkinson ed è venuto a mancare per l’aggravarsi di una polmonite. E’ stato un attore molto eclettico, ha interpretato i personaggi più disparati da quelli comici a quelli drammatici. Il personaggio che lo ha consacrato però è stato il detective Eddie Valiant nel film “Chi ha incastrato Roger Rabbit”, in cui si destreggia con abilità tra i cartoni animati. La sua ultima apparizione nel 2012 nel film “Biancaneve e il cacciatore”, dove interpreta Muir, uno dei sette nani.

#6- Giorgio Faletti

Le 10 star che ci hanno lasciato nel 2014

Giorgio Faletti (Foto flickr- PresenteProssimo Festival dei Narratori Italiani)

Il 4 luglio 2014 muore Giorgio Faletti all’età di 63 anni dopo una lunga malattia. E’ stato uno dei personaggi dello spettacolo italiano più eclettici e poliedrici. Negli anni ’70 si impone come cabarettista grazie al poliziotto Vito Catozzo, che spopola nel programma “Drive in”. Negli anni ’90 si ricicla cantante, e conquista il pubblico di Sanremo piazzandosi secondo nel 1994 con la canzone “Signor tenente”, brano ispirato alle stragi di mafia. Nel 2002 ha un grandissimo successo anche come scrittore grazie al thriller “Io uccido”. Negli ultimi anni della sua vita si riscopre anche attore, partecipando al film “Notte prima degli esami” interpretando il severissimo professor Antonio Martinelli.

#7- Robin Williams

Le 10 star che ci hanno lasciato nel 2014

Robin Williams (Foto flickr- Hot Gossip Italia)

L’11 agosto 2014 un altro gravissimo lutto colpisce il mondo patinato di Hollywood. Se ne va a 63 anni Robin Williams, molto probabilmente suicidatosi dopo essere entrato nel tunnel della depressione. Ha interpretato tantissimi film di successo, spaziando da ruoli comici a quelli drammatici. Commovente la sua interpretazione de “L’attimo fuggente”, il film che lo lanciò e lo consacrò come attore di fama mondiale. Ottenne quattro nomination all’Oscar, vincendone uno come attore non protagonista in “Will Hunting- Genio ribelle”.

#8- Mango

Le 10 star che ci hanno lasciato nel 2014

Mango

Il 7 dicembre 2014 scompare improvvisamente Mango a 60 anni, colpito da un infarto durante un concerto live. Inutili i tentativi di soccorso. Il giorno dopo per il dolore muore tragicamente anche il fratello. Una delle voci più belle e soavi del panorama musicale italiano. Partecipa a numerose edizioni di Sanremo. “Oro”, “Dove vai” e “La rondine” tra le canzoni più note del cantautore dalla voce d’usignolo.

#9- Virna Lisi

Le 10 star che ci hanno lasciato nel 2014

Virna Lisi (Foto- youtube)

Il 18 dicembre 2014 il cinema italiano piange la morte di Virna Lisi, spentasi a 78 anni. L’affascinante attrice, che ha fatto della classe e dell’eleganza i suoi principali cavalli di battaglia, si è arresa ad un male incurabile. Ha ammaliato il pubblico italiano con la sua bellezza, ma ha anche conosciuto il mondo di Hollywood facendo perdere la testa a Frank Sinatra. Recitò al fianco di grandissimi attori, da Totò ad Aldo Fabrizi, da Alain Delon a Jack Lemmon, da Anthony Quinn a Franco Nero. Hollywood voleva fare di lei la nuova Marilyn Monroe, ma preferì tornare in Italia. Negli ultimi anni di carriera ha recitato in serie-tv di successo.

#10- Joe Cocker

Le 10 star che ci hanno lasciato nel 2014

Joe Cocker (Foto flickr- Naaman Saar Stavy)

Il 22 dicembre 2014 il mondo della musica ha detto addio a Joe Cocker, morto per una brutta malattia ai polmoni nel suo ranch in Colorado. Inizia la carriera nella sua Inghilterra, per poi imporsi a livello internazionale grazie alla sua voce graffiante e tipicamente “soul” proponendo alcune cover di band famose come i Beatles. Tra i suoi pezzi più famosi “You can leave your hat on”, celebre colonna sonora di “9 settimane e mezzo” che accompagna il leggendario spogliarello di Kim Basinger.

advertisement
LEGGI ANCHE »
LASCIA UN COMMENTO »