advertisement

Lascia la futura moglie sull’altare e va a festeggiare con gli amici

mer 26 giugno 2013

Con la complicità degli amici, il “mancato” sposo ha organizzato un ‘white party’ per non sprecare i soldi del banchetto nuziale.

advertisement
Lascia la futura moglie sull’altare e va a festeggiare con gli amici

Non sempre due che convolano a nozze poi vivranno felici e contenti e non è detto che sull’altare riescano a sposarsi. Un matrimonio che salta il giorno stesso? Forse penserete a un film ma, in realtà, la storia che stiamo per raccontarvi è interamente vera e si è svolta a Varese. Tutto sembrava svolgersi alla perfezione: invitati, gazebo, menu già pronto per essere servito, ma qualcosa è andato storto. Il promesso sposo lascia la sposa sull’altare decidendo di rinunciare al matrimonio, ad un passo dalla promessa nuziale, senza, però, perdere il pranzo che era stato precedentemente organizzato.

advertisement

L’uomo in questione, infatti, non aveva minimamente intenzione di gettare all’aria migliaia di euro spesi per il menù nuziale: pertanto, ha trasformato il pranzo matrimoniale in una festa a base di carne grigliata e cocktail, alla quale potevano accedere tutti. A sostenere lo sposo, soprattutto gli amici: “In realtà l’idea è stata più dei miei amici. Assurdo annullare il buffet già pronto. E siccome è il mio compleanno hanno pensato di convertirlo in una festa”. Il “white party” organizzato dai compagni dell’uomo è stato concepito come un evento che esorcizzasse le nozze e, per questo motivo, è stato chiesto alle ragazze che hanno preso parte, ad indossare un vestito bianco.

advertisement