advertisement

Ladro punito col taser dal proprietario di una stazione di servizio [VIDEO]

Luca gio 19 ottobre 2017

In una stazione di servizio in Brasile, un ladro è stato fermato dal proprietario a colpi di taser e calci in testa

advertisement
Ladro punito col taser dal proprietario di una stazione di servizio [VIDEO]

Il taser sta diventando sempre di più, in tutto il mondo, un’arma per difendersi contro i delinquenti. Pochi giorni fa un ladro di auto è stato fermato dai poliziotti con alcuni taser. Solitamente viene dato agli agenti di polizia per riuscire ad intervenire senza usare la pistola che risulterebbe maggiormente pericolosa. Il taser, infatti, dà una forte scarica di corrente a chi viene colpito, che non riesce a resistere e risulta praticamente inoffensivo. Lo sa bene un ladro brasiliano. Un proprietario di una stazione di servizio ha trovato il delinquente in questione mentre tentava un furto e, senza pensarci su tanto, lo ha fermato.

advertisement

Il proprietario prima ha bloccato in un angolo il malvivente, poi ha estratto il taser e ha iniziato a colpirlo con le scariche elettriche. Oltre a questo, una volta che il ladro era finito a terra gli ha dato alcuni calci in testa. Il video ha suscitato molti pensieri tra chi l’ha visto: c’è chi ha detto che il proprietario ha fatto bene ad usare tutta quella violenza e chi condanna assolutamente il furto ma non approva il modo in cui è stato fermato.