advertisement

La Notte dei Musei 2013 anche in Italia (con qualche polemica)

gio 16 maggio 2013

La Notte dei Musei, manifestazione progettata nel 2005 dal Ministero della Cultura e della Comunicazione francese e importata in Italia, si terrà anche quest’anno in tutta Europa per celebrare i monumenti, i palazzi antichi, il patrimonio artistico e culturale dei paesi europei, che partecipano con grande entusiasmo e puntualità.

advertisement
La Notte dei Musei 2013 anche in Italia (con qualche polemica)

La Notte dei Musei, manifestazione progettata nel 2005 dal Ministero della Cultura e della Comunicazione francese e importata in Italia, si terrà anche quest’anno in tutta Europa per celebrare i monumenti, i palazzi antichi, il patrimonio artistico e culturale dei paesi europei, che partecipano con grande entusiasmo e puntualità. 

Anche in Italia, il MiBAC, in questa data, consentirà di accedere gratuitamente dalle 20.00 alle 24.00  a musei ed aree archeologiche presenti su tutto il territorio italiano alla scoperta di un patrimonio davvero ricco e meraviglioso. Ogni regione italiana ha previsto, oltre alla visita, anche eventi e manifestazioni musicali per intrattenere i visitatori.

Ad esempio, in Abruzzo, a L’Aquila sarà possibile visitare la villa romana di Avezzano mentre a Teramo verranno aperte le porte del Museo Archeologico Nazionale di Campli (TE). In Campania, si assisterà all’apertura straordinaria del Carcere Borbonidi Avellino, ci sarà l’apertura notturna al Museo Archeologico Nazionale di Paestum e della Villa romana e antiquarium di Minori.

advertisement

A Bologna, in Emilia-Romagna, gli eventi sono davvero numerosi. In occasione di questa magica Notte dei Musei, si potrà approfittare dell’apertura straordinaria gratuita di Palazzo Pepoli e della Pinacoteca Nazionale di Bologna.  A Roma, nel Lazio, sarà possibile visitare il Museo Nazionale di Castel Sant’Angelo, l’Area Archeologica di Villa Adriana , la Galleria Nazionale d’Arte Antica in Palazzo Corsini e numerose altre attrazioni.

Anche la Lombardia entra nel fervente clima culturale con i suoi tanti luoghi d’interesse. Qui la notte dei musei si colora di attrazioni davvero interessanti e conosciute in tutto il mondo come il Museo civico di Scienze Naturali Enrico Caffi di Mantova, il Museo Nazionale della Valcamonica di Brescia, il Museo Diocesano d’Arte Sacra di Lodi, la Pinacoteca di Brera a Milano.

Nonostante l’importanza di un evento come la Notte dei Musei a livello culturale, le polemiche non sono mancate. In particolare, alcuni attivisti di Rifondazione comunista hanno criticato la presenza di uno sponsor come Finmeccanica, in qaunto produttore mondiale di armamenti.

 

advertisement