advertisement

Isis minaccia i Mondiali di calcio 2018: diffuse immagini terribili

Luca mer 25 ottobre 2017

L’Isis ha pubblicato alcune immagini indicanti una vera e propria minaccia ai Mondiali di calcio che prenderanno luogo in Russia nel 2018

advertisement
Isis minaccia i Mondiali di calcio 2018: diffuse immagini terribili

L’Isis potrebbe aver programmato uno dei colpi terroristici più pericolosi. Tramite i canali ufficiali (la Wafa Media Foundation), infatti, ha pubblicato e condiviso alcune immagini riguardanti un ipotetico attacco durante i Mondiali di calcio del 2018, che avverranno in Russia. Le immagini non lasciano spazio ad fraintendimenti.

Nella prima, quella più condivisa in queste ore, si vede il campione dell’Argentina, Lionel Messi, piangere sangue dietro a delle sbarre; i vestiti non sono quelli della divisa della sua nazionali ma quelli di un carcerato con nome e numero identificativo. Emblematica la frase che accompagna “You are fighting a state that does not have failure in it’s dictionary”, che tradotta significa “State combattendo uno stato che non conosce la parola fallimento nel suo dizionario”.

nintchdbpict000362314714

Le altre immagini girano da un po’ più di tempo ma comunque non si allontanano dall’argomento. In una si vede un soldato vicino ad una bomba innescata con alle spalle la Volgograd Arena, stadio in cui verranno giocate alcune partite. In un’altra torna la figura del soldato armato dell’Isis, questa volta però osserva il Luzhniki Stadium di Mosca, dove si giocherà la finale; vicino c’è la frase “Wait For Us”, cioè “Aspettateci”.

Sicuramente il paese ospitante farà di tutto per evitare fenomeni del genere e per non far mancare tutti i sistemi di sicurezza necessari.

nintchdbpict000362314709

nintchdbpict000362314712

Fonte delle immagini: www.thesun.co.uk

advertisement