advertisement

Isis, decapitato iracheno con la maglia del Napoli

Redazione lun 16 febbraio 2015

Le terribili immagini delle decapitazione del poliziotto iracheno postate su un account legato all’Isis

advertisement

Isis decapita tifoso del NapoliContinua a seminare terrore l’Isis che sparge sangue in nome di un fanatismo religioso che ormai ha travalicato ogni limite. Si moltiplicano sul web i video che testimoniano orrende violenze e brutali decapitazioni da parte del gruppo estremista islamico. Recentemente l’Isis ha buttato giù da un palazzo un uomo, un altro video registra l’esecuzione di un poliziotto iracheno che indossava la maglia del Napoli. Le immagini sono state postate su un account appartenente all’Isis.

Isis NapoliNon è difficile incontrare nei paesi africani e mediorientali persone che indossano magliette di club di squadre europee. Evidentemente all’Isis non piace questo filo-occidentalismo di coloro che considerano “infedeli”. Anche se di striscio, Napoli viene nuovamente sfiorata dalle terribili e disumane rappresaglie dell’Isis.


Isis Napoli 3Infatti non si hanno ancora notizie di Maria, una ragazza napoletana di Torre del Greco convertitasi all’Islam che ha fatto perdere le sue tracce. In un altro video postato su un account Twitter di stampo islamico viene mostrata la decapitazione di 21 egiziani cristiani copti.

isis Napoli 2Allegato al video c’è anche un messaggio che minaccia direttamente Roma e l’Italia: “Prima ci avete visti su una collina della Siria. Oggi siamo a sud di Roma… in Libia. Avete buttato il corpo di Osama bin Laden in mare, mischieremo il suo sangue con il vostro”.

advertisement