advertisement

“Io e te”: il nuovo tatuaggio Belen e Stefano!

Redazione mer 26 settembre 2012

“Io e te”: questa è la dedica che Belen Rodriguez e Stefano De Martino si sono fatti tatuare sul braccio. Il disegno? Una coppia che si abbraccia con amore!

advertisement

Belen Rodriguez e Stefano De Martino suggellano il loro amore con un nuovo tatuaggio uguale: “Io e te”. Il nuovo tatuaggio Belen e Stefano, diventerà famoso anch’esso come la farfallina?

Belen Rodriguez e Stefano De Martino sono stati recentemente immortalati insieme dalla rivista Top con il loro nuovo tatuaggio in bella vista. Rappresenta, in particolare, un pirata che, sullo sfondo di un cielo azzurro, abbraccia e bacia una bella ragazza, incorniciati da un cuore rappresentato da una corda. Sotto l’immagine spicca la dedica: “Io e Te”, come le parole di una famosa canzone d’amore di Lucio Battisti.

I due innamorati hanno deciso di far realizzare il tatuaggio nella stessa posizione: sul braccio sinistro. Le dimensioni del disegno lo rendono molto evidente: un vero e proprio gesto d’amore, quindi! Chissà se rappresenta qualcosa in più?

advertisement

Nessuno può saperlo con certezza ma, a quanto sembra, il tatuaggio Belen e Stefano sembra voler rappresentare un sentimento molto intimo e profondo; l’unione di due anime gemelle il cui amore è in grado di resistere a ogni tipo di tempesta. Intanto, Stefano ha già provveduto all’eliminazione del tatuaggio in onore di Emma Marrone: la famosa E che aveva sul collo. Che sia anche questo un ulteriore conferma del suo amore verso Belen?

“Se son rose, fioriranno”, recita un proverbio ma l’amore tra Stefano e Belen sembra essere davvero sincero e incondizionato tant’è che, stando alle indiscrezioni della stampa, i due sarebbero in procinto di andare a vivere insieme.
Con questo nuovo tatuaggio, quindi, Belen sale a quota 3: il primo è quello mostrato a Sanremo, la famosissima farfallina sull’inguine; il secondo, invece, è quello che la showgirl ha mostrato a Italia’s Got Talent, i fiori sulla parte posteriore del collo e sulla schiena; e l’ultimo (almeno per ora) è quello realizzato uguale a Stefano.

advertisement
LEGGI ANCHE »
LASCIA UN COMMENTO »