advertisement

Investì e uccise sua moglie: il marito si vendica a colpi di pistola

Marco mer 1 febbraio 2017

Vendetta personale a Vasto: un 32enne ha sparato quattro colpi di pistola uccidendo un 22enne che a sua volta aveva investito e ucciso sua moglie

advertisement
Investì e uccise sua moglie: il marito si vendica a colpi di pistola

VastoFabio Di Lello, 32 anni, panettiere e calciatore dilettante, ha vendicato la morte della moglie uccidendo con quattro colpi di pistola Italo D’Elisa, 22 anni. Come riporta ‘Corriere.it’, il ragazzo sette mesi fa aveva travolto e ucciso Roberta Smargiassi, moglie del Di Lello, che stava viaggiando a bordo del suo scooter.

Ad uccidere Italo sono stati quattro colpi di pistola esplosi da pochi passi. Consumata la vendetta, Fabio ha portato la pistola semiautomatica in una busta di plastica sulla tomba della moglie e in seguito ha telefonato ad un amico per raccontargli quanto appena fatto. Poco dopo, infine, si è costituito ai carabinieri.

advertisement

Troppo forte il dolore per la perdita della moglie, dunque. Dopo sette mesi, Di Lello ha pensato di farsi giustizia da solo. L’incidente in cui perse la vita la moglie Roberta, ebbe luogo il primo luglio, all’incrocio tra corso Mazzini e via Giulio Cesare. La Fiat Punto guidata da D’Elisa travolge lo scooter della donna che finisce contro un semaforo. Il decesso sarà certificato poco dopo all’ospedale.

advertisement
LEGGI ANCHE »
LASCIA UN COMMENTO »