advertisement

Ingegnere cinese crea una donna robot e dopo la sposa

Luca lun 10 aprile 2017

In Cina un ingegnere ha creato un robot con somiglianze umane femminili, l’ha sposato e ora vivono come marito e moglie

advertisement
Ingegnere cinese crea una donna robot e dopo la sposa

A quanti è capitato di passare un periodo in cui nessuna donna è attratta da noi oppure quelle che sembrano starci hanno qualcosa che non va? Probabilmente a molti e come questi, un ingegnere cinese, Zheng Jiajia, ha provato in tutti i modi di trovarsi una moglie. Tutti i suoi sforzi sono stati vani in quanto nessuna delle donne con cui è uscito andava bene. L’unico modo sarebbe stato crearla da sé e così ha fatto. Esattamente ha costruito un robot con le sembianze umane femminili e l’ha sposata. La moglie-robot si chiama Yingying e risponde a tutte le esigenze che cercava l’ingegnere 31enne.

Le caratteristiche della sua invenzione

Il passato tra le file del colosso asiatico Huawei ha permesso al Jiajia di elaborare il suo progetto e vederlo realizzato. Grazie agli strumenti della sezione dell’intelligenza artificiale della famosa azienda, è riuscito ad elaborare capacità inusuali per un normale robot. La sua nuova moglie riconosce input audio, legge parole in cinese, distingue le immagini e risponde con brevi frasi. Tutte azioni che fin’ora difficilmente si erano riuscite ad inserire nei dispositivi tecnologici in modo efficiente.

Il matrimonio e la loro vita

Le nozze sono avvenute come tradizione con lo sposo vestito di nero e la donna con un velo rosso in testa, anche se il matrimonio non è considerato valido a livello legale. Alla cerimonia erano presenti parenti e amici del ragazzo. Marito e “moglie”  svolgono una vera e propria vita di coppia con condivisione anche del lavoro in quanto lui gestisce un’azienda della quale il robot è portavoce. Durante un’intervista l’ingegnere ha spiegato come il suo desiderio sia stato avverato e che ora aspetta che in ogni abitazione e in ogni famiglia ci sia un robot realistico.

advertisement