advertisement

Il discorso di Barack Obama a Chicago, 7 novembre 2012 [VIDEO]

Redazione mer 7 novembre 2012

Il discorso di ringraziamento di Barack Obama ai cittadini americani che lo hanno nominato per la seconda volta Presidente degli Stati Uniti d’America.

advertisement
Il discorso di Barack Obama a Chicago, 7 novembre 2012 [VIDEO]

La campagna elettorale negli Stati Uniti d’America ha mostrato i suoi frutti nonostante la sua complessità. Lasciatosi l’uragano Sandy alle spalle, il popolo americano ha scelto di rinnovare la sua fiducia in Barack Obama, eletto nuovamente Presidente degli Stati Uniti d’America. Da Chicago, Obama ringrazia e saluta tutti gli Americani in un discorso emozionante che mette l’accento sulla necessità dell’azione.Il discorso di Barack Obama a Chicago: i ringraziamenti – Nel suo nuovo primo discorso da Presidente degli Stati Uniti, Barack Obama ha voluto iniziare ringraziando tutti gli americani che hanno deciso di andare a votare. Tanti, poi, i ringraziamenti rivolti al suo staff, il gruppo che lo ha supportato durante la difficile campagna elettorale contribuendo alla sua vittoria su Mitt Romney. I ringraziamenti, poi, sono stati rivolti anche a Michelle, la First Lady e al suo avversario politico, Romney. Obama, in particolare, l’ha ringraziato per la combattuta campagna elettorale che nei mesi scorsi li ha visti spesso distanziati di pochissimi voti.

advertisement

Le parole di Barack Obama: i progetti futuri – Nel suo discorso Barack Obama prosegue, poi, toccando le più importanti questioni politiche legate al suo percorso da Presidente e ai suoi programmi per il futuro. Più volte, il Presidente rassicura gli Americani esprimendo la sua fiducia in un futuro migliore; un futuro in cui l’economia è in ripresa e la crisi è soltanto un brutto ricordo. Un futuro non più molto lontano dal presente. Allo stesso tempo, il futuro che Obama vede per l’America è privo di guerre e di disuguaglianze. “Crediamo”, dice Obama, “in un’America fiduciosa, compassionevole, aperta ai sogni dei figli e delle figlie degli emigranti, al ragazzo delle scuole di Chicago non possiamo negare delle possibilità, tutti devono avere delle opportunità: questi sono i valori in cui crediamo, il punto a cui dobbiamo arrivare”.
Il suo desiderio di agire e lavorare per migliorare ancora di più gli Stati Uniti si esprime nella sua volontà di incontrare Romney e i suoi oppositori politici nel tentativo di collaborare insieme per ridurre il deficit, la disoccupazione e per migliorare il sistema sanitario e l’intera società.

Quello di Barack Obama è stato un discorso ricco di speranza e ottimismo verso il futuro degli Stati Uniti; un discorso che ha sicuramente scaldato i cuori degli Americani rassicurandoli. Un discorso che passerà alla storia per la sua sincerità e intelligenza.