advertisement

Friends, rispunta scena censurata dopo l’11 settembre [VIDEO]

Giuseppe ven 21 agosto 2015

A quattordici anni dall’attentato dell’11 settembre, torna virale una scena della popolare serie TV Friends, mai andata in onda perché ritenuta “offensiva”.

advertisement
Friends, rispunta scena censurata dopo l’11 settembre [VIDEO]

La serie TV Friends rappresenta certamente una tra le più amate dai telespettatori, sia americani che italiani. Quello che però non tutti sanno è che molte scene del telefilm sono state escluse dal montaggio finale, quello trasmesso in TV per intenderci. Tra queste scene, negli ultimi giorni ne è spuntata una considerata piuttosto controversa, tagliata in seguito agli attentati dell’11 settembre del 2001.

La sequenza incriminata appartiene al secondo episodio dell’ottava stagione (“The One Where Rachel Tells”, tradotto in italiano con “La confessione”), e vede Chandler e Monica presentarsi in aeroporto. Durante la gag, il primo decide di ironizzare su una scritta presente su di un cartello, la quale recita: “La legge federale proibisce di scherzare su dirottamenti o bombe sull’aereo”. Chandler risponderà: “Non c’è da preoccuparsi per me, io prendo le mie bombe molto sul serio”. L’episodio di Friends sarebbe stato poi trasmesso due settimane dopo l’11 settembre, senza questa scena giudicata all’epoca indelicata, visti i tragici fatti avvenuti in seguito all’attentato alle Twin Towers.

advertisement