advertisement

Francia, due attacchi in due città con grida di lode ad Allah

Luca ven 15 settembre 2017

In Francia due uomini, in due città diverse, hanno attaccato un soldato e due donne, ferendo gravemente le ultime; il governo pensa ad una reazione

advertisement
Francia, due attacchi in due città con grida di lode ad Allah

Nella giornata in cui un ordigno è esploso nella metropolitana di Londra, anche un altro paese europeo ha subito non uno ma ben due attacchi a nome di Allah. Stiamo parlando di due attacchi avvenuti a Parigi e Chalone-sur-Saone dove due uomini armati hanno attaccato alcune persone.

Nel primo caso, a Parigi, un uomo ha attaccato, con un coltello, un soldato nella metropolitana. Il soldato è riuscito a proteggersi, disarmare e bloccare l’uomo, rendendo inutile l’attacco. Il militare era di pattuglia, precisamente, nella stazione di Chatelet.

Il secondo, avvenuto a Chalone-sur-Saone, riguarda un uomo che, armato di martello, ha attaccato due donne. I presenti parlano di aver sentito urla come “Allah akbar” durante l’attacco. Le due donne sono in condizioni gravi in ospedale mentre l’uomo, inizialmente fuggito, è stato trovato e arrestato: sembra che si tratti di un individuo con evidenti disturbi psichici.

Il governo francese negli ultimi giorni aveva stabilito un piano di dispiego di ulteriori forze militari in tutto il territorio francese. Queste vicende sembrano rafforzare il bisogno di quest’intervento, considerando anche attacchi recenti di qualche settimana fa come l’uomo che ha ferito sei militari investendoli con un’auto a Levallois-Perret oppure dell’attacco sventato sotto la Tour Eiffel con il quale un uomo voleva accoltellare un soldato.

advertisement