advertisement

Film psicopatici: le migliori interpretazioni al cinema

Redazione gio 26 marzo 2015

Le migliori interpretazioni al cinema di psicopatici: da Antony Hopkins a Jack Nicholson

advertisement

I film psicopatici hanno sempre avuto un fascino macabro e perverso. Sono molti gli attori che hanno legato il loro nome indissolubilmente all’interpretazione di personaggi psicopatici, che li hanno lanciato definitivamente nel mondo patinato del cinema. Andiamo a scoprire le migliori interpretazioni degli attori fuori di testa nei film psicopatici.

#10- Javier Bardem in “Non è un paese per vecchi”

Javier Bardem in "Non è un paese per vecchi"

Javier Bardem in “Non è un paese per vecchi” (Foto Twitter)

Cosa faresti se uno spietato sicario psicopatico e senza scrupoli avesse come missione di vita quella di recuperare i soldi che gli hai fregato e, di conseguenza, ucciderti? Scapperesti ovunque ovviamente. Ma è impossibile sfuggire ad Anton Chigurh, alias Javier Bardem, il killer di “Non è un paese per vecchi” che sembra un robot per quanto sia spietato e freddo nei suoi delitti. Grazie a questa interpretazione Javier Bardem si porta a casa l’Oscar come miglior attore non protagonista.

#9- Marlon Brando in “Il coraggioso”

Marlon Brando e Jhonny Depp nel film "Il coraggioso" (Foto Twitter)

Marlon Brando e Jhonny Depp nel film “Il coraggioso” (Foto Twitter)

Pochi conoscono “Il coraggioso”, eppure è un film che mette di fronte due colossi del cinema come Marlon Brando e Jhonny Depp. Tra i due c’è un solo faccia a faccia nel corso del film, ma molto intenso dove emerge la personalità forte di entrambi. Marlon Brando interpreta il signor McCarthy, che offre a Raphael, un nativo americano senza soldi, una grossa somma di denaro da devolvere alla famiglia per farsi torturare ed uccidere.


#8- Kevin Spacey in “Seven”

Kevin Spacey in "Seven" (Foto Twitter)

Kevin Spacey in “Seven” (Foto Twitter)

Kevin Spacey interpreta John Doe, il serial killer psicopatico che uccide le sue vittime seguendo i sette peccati capitali. A dargli la caccia i detective William Somerset (Morgan Freeman) e David Mills (Brad Pitt). Alla fine sarà proprio lo psicopatico John Doe a consegnarsi alla polizia, ma il prezzo che dovrà pagare il detective Mills sarà altissimo.

#7- Robert De Niro in “Cape Fear”

Robert De Niro in "Cape Fear" (Foto Twitter)

Robert De Niro in “Cape Fear” (Foto Twitter)

Tra i film psicopatici merita sicuramente un posto Robert De Niro, alias Max Cady in “Cape Fear”. Cady è un uomo sadico e violento, che dopo essere stato scarcerato inizia a perseguitare il suo ex avvocato Sam Bowden (Nick Nolte), reo di non aver usato tutti i suoi mezzi per difenderlo dall’accusa di stupro anni fa. Il folle Cady per seguire la famiglia Bowden in fuga si attaccherà alla marmitta dell’auto, salendo sul loro battello dando vita ad una lunga notte di paura.

CONTINUA A LEGGERE A PAGINA 2

advertisement

Pagine: 1 2 3