advertisement

È morto Luigi De Filippo, l’ultimo erede della famosa dinastia di artisti

Luca sab 31 marzo 2018

Si è spento Luigi De Filippo, all’età di 87 anni, a Roma. Era l’ultimo erede della dinastia artisti che intrattenuto diverse generazioni

advertisement
È morto Luigi De Filippo, l’ultimo erede della famosa dinastia di artisti

Luigi De Filippo, attore e regista, si è spento oggi all’età di 87 anni. La notizia arriva da fonti vicine alla famiglia. Era l’ultimo erede della storica dinastia di artisti che ha intrattenuto molti italiani con le loro opere.

Solo a gennaio era in scena a Roma, al Teatro Parioli, con Natale in casa Cupiello.

La sua carriera di attore è iniziata nel 1930, all’età di 21 anni, quando entra a far parte della compagnia del padre, Peppino De Filippo. Successivamente, nel 1978, fonda una compagnia tutta sua con cui interpreta alcune commedie di Molière e Pirandello.

È stato più volte premiato con il Biglietto d’oro, premio destinato a chi è campione d’incassi, oltre alle diverse onorificenze, come ad esempio il Premio Personalità Europea in Campidoglio, per i 50 anni di attività.

Nel 2011 era diventato direttore artistico del Teatro Parioli di Roma, luogo della sua ultima opera teatrale prima della scomparsa.

advertisement
LEGGI ANCHE »
LASCIA UN COMMENTO »