advertisement

È morto Fabrizio Frizzi, un pilastro della TV italiana

Luca lun 26 marzo 2018

Nella notte, è morto, a Roma, Fabrizio Frizzi, all’età di 60 anni. La TV italiana è in lutto, molti i messaggi di cordoglio

advertisement
È morto Fabrizio Frizzi, un pilastro della TV italiana

Nella notte, all’ospedale Sant’Andrea di Roma, è morto Fabrizio Frizzi, in conseguenza ad un’emorragia cerebrale. Aveva 60 anni, compiuti il 5 febbraio scorso; è ed era riconosciuto come uno dei cardini del panorama televisivo italiano. Il 23 ottobre scorso aveva avuto un malore, un’ischemia, durante la registrazione di una puntata de “L’Eredità”, per cui era stato ricoverato in ospedale; verso dicembre aveva ripreso la conduzione.

Lascia la figlia Stella e la moglie Carlotta Mantovan. La prima, come detto da lui stesso, rappresentava “una missione per cui vivere” e sempre grazie a lei era “tornato bambino”.

advertisement

Molti i messaggi di cordoglio e di tristezza sui social network, dalle persone comuni ai molti VIP che hanno avuto la fortuna di conoscerlo e lavorarci insieme. Famoso era lo stretto e profondo rapporto d’amicizia, quasi fraterno, con Carlo Conti che lo considera, tutt’ora, il fratello che milioni di italiani avrebbero desiderato di avere.

Sempre aperto alla solidarietà, basti ricordare la donazione del midollo ad una bambina che ne aveva bisogno e la conduzione della Partita del Cuore, tramite la quale invitava tutti gli italiani a fare come lui e a salvare vite in difficoltà.

advertisement