advertisement

Dona alla fidanzata un rene per evitarle il periodo di dialisi

Luca mer 8 marzo 2017

Un ragazzo ha donato alla sua compagna un rene per velocizzare i tempi e non farle intrapendere il percorso di dialisi in attesa di un altro donatore

advertisement
Dona alla fidanzata un rene per evitarle il periodo di dialisi

L’amore tra due persone è profondo e va oltre qualsiasi ostacolo. In caso difficoltà, complicanze e periodi bui, ci si aiuta a vicenda cercando di uscirne nel miglior modo possibile. Simbolico è quello che è successo a Torino, all’Ospedale Molinette. Una donna di 44 anni soffriva di rene policistico, una grave malattia che colpisce i reni e ne provoca disfunzioni. Per curare questa malattia serve un trapianto che necessita di un donatore. Ai giorni nostri non è facile trovare donatori, soprattutto in salute, che vogliono salvare delle vite.

Il grande regalo

Per la donna quindi sarebbero dovuti passare molti mesi con i dolori sempre più in aumento. L’unica soluzione per riuscire a sopportare almeno un minimo il male, erano lunghi periodi di dialisi. Sembrava ormai tutto deciso quando all’improvviso c’è stato un cambiamento: il fidanzato ha deciso di donarle un rene. Un gesto molto profondo e pieno d’amore dell’uomo 52enne. Questa decisione molto probabilmente deriva dal fatto che l’uomo non voleva vedere soffrire per lunghi periodi la compagna. Tutt’ora i due sono in ospedale, lei in terapia subintensiva e lui in degenza.

Un regalo per la donna della sua vita che sicuramente apprezzerà e il tutto rafforzerà ancora di più il rapporto tra i due.

L’opinione dello specialista

Il dottore che li ha seguiti, Luigi Biancone, ha spiegato come le donazioni stiano aumentando e con esse anche le guarigioni dei pazienti. Soprattutto quelli in forte aumento sono i trapianti da vivente, pratica sempre vista con diffidenza in Italia.

advertisement
LEGGI ANCHE »
LASCIA UN COMMENTO »