advertisement

Ciclista ucciso da un camion: arrestato lo sciacallo che gli rubò i soldi

Redazione gio 23 maggio 2019

É stato arrestato lo sciacallo che venerdì pomeriggio rubò il portafogli al ciclista ucciso da un camion ed utilizzò le sue carte di credito.

advertisement
Ciclista ucciso da un camion: arrestato lo sciacallo che gli rubò i soldi

É stato arrestato lo sciacallo che venerdì pomeriggio ha sottratto il portafoglio a Fulvio Di Simone, il ciclista ucciso da un camion tragicamente durante una sgambata in bicicletta. Si tratta di un operaio di 54 anni, sposato e con due figli, che ha derubato il povero ciclista del suo portafogli. Non contento successivamente con le sue carte di credito ha effettuato alcuni prelievi per una somma complessiva di 500 euro. Le forze dell’ordine sono risalite a lui dopo un’approfondita indagine e lo hanno scovato solo grazie al logo dell’azienda per la quale lavora. Il furto del portafogli ha inoltre ritardato le operazioni di riconoscimento dell’uomo schiacciato dal camion. L’operaio non si è mostrato sorpreso all’arrivo dei poliziotti, ma si è preoccupato del fatto che potesse perdere l’attuale impiego non rendendosi conto evidentemente del suo terribile atto di sciacallaggio.

advertisement

Ciclista ucciso da un camion, parla la moglie: “Non perdono questo sciacallo”

Oggi si sono svolti i funerali del povero Di Simone, un infermiere della Asl con la passione per la bicicletta. La moglie ha perdonato il conducente del camion che ha involontariamente investito il marito, ma non perdona lo sciacallo che ha sottratto il portafogli ad un uomo morto macchiandosi di un atroce atto di sciacallaggio.

Fonte foto: pixabay

LASCIA UN COMMENTO »