advertisement

Chiusa fabbrica di formaggio, dipendenti facevano bagno nel latte

Redazione gio 8 maggio 2014

L’assurda storia viene dalla Russia: per festeggiare il compleanno di uno di loro dei dipendenti di una fabbrica di formaggio si fanno il bagno nel latte

advertisement

Chiusa fabbrica di formaggio, dipendenti facevano bagno nel latteFabbrica di formaggio chiusa poiché i dipendenti si facevano il bagno nel latte. L’assurda storia viene dalla Russia, l’azienda in questione è la Torgovii Dom-Siri, latteria sita in Siberia. Dopo aver fatto la foto i ragazzi hanno deciso di postarla su Facebook col seguente commento: “Così facciamo vedere ai nostri clienti come il nostro fantastico formaggio viene fatto”. La bravata però non è affatto piaciuta ai clienti, che hanno caldamente protestando sollecitando l’intervento delle autorità che hanno immediatamente provveduto a chiudere la latteria. L’intera azienda è stata sequestrata per essere controllata, e gli stessi dipendenti sono stati sottoposti a esami medici per valutare se possono aver contaminato il latte.

Artem Romanov, uno dei ragazzi che ha partecipato alla bravata, ha provato a minimizzare l’accaduto, spiegando che il “bagno” nel latte è stato occasionale ed è stato fatto solo per festeggiare il compleanno di uno di loro. I legali dell’azienda si sono precipitati a spiegare che i ragazzi non stavano facendo il bagno nel latte, ma in uno scarto acquoso della produzione che non viene utilizzato per la produzione del formaggio. Questo evidentemente non è bastato a placare le ire dei consumatori, che sono sul piede di guerra e stanno valutando quali azioni legali muovere contro l’azienda e i suoi dipendenti buontemponi.

 

advertisement