advertisement

Carburanti: la stangata di Pasqua, ecco di quanto aumentano i prezzi

Marco ven 7 aprile 2017

Aumentano i prezzi di carburanti, stangata su verde e diesel, pesano le vacanze pasquali ma anche l’incertezza della questione Siria

advertisement
Carburanti: la stangata di Pasqua, ecco di quanto aumentano i prezzi

I prezzi dei carburanti aumentano ancora e per Pasqua si prospetta una vera e propria stangata. Così come spesso accade in prossimità di ogni festività (ma pesa anche l’incertezza della questione Siria), la rete carburanti italiana ritocca i prezzi al rialzo. Secondo quanto denuncia “Quotidiano Energia”, il prezzo medio nazionale praticato in modalità self della benzina è pari a 1,533 euro/litro, con i diversi gestori che vanno da 1,526 a 1,558 euro/litro (i no-logo 1,509). Il diesel, invece, ha un prezzo medio di 1,384 euro/litro, con le compagnie che passano da 1,380 a 1,403 euro/litro (i no-logo a 1,355).

Fare il pieno a ridosso della Pasqua, dunque, costerà di più e secondo “Staffetta Quotidiana”, la media della benzina al self è addirittura più alta poiché sarebbe di 1,535 euro/litro, mentre quella del diesel a 1,386 euro/litro. Già giovedì scorso sono stati registrati degli aumenti e con i mercati internazionali di nuovo in salita, TotalErg è intervenuta sui prezzi raccomandati di benzina e diesel, con aumenti di 1 centesimo su benzina e diesel. Salgono anche i prezzi del listino Q8 con +0,5 cent su benzina e diesel.

advertisement