advertisement

Cancro alla pelle: il melanoma colpisce moltissimi italiani ogni anno

gio 30 maggio 2013

La prevenzione del cancro alla pelle (melanoma) è importantissima: scoprite quali buone abitudini è meglio assumere in estate per evitarlo!

advertisement
Cancro alla pelle: il melanoma colpisce moltissimi italiani ogni anno

(foto: passer8 – Flickr)

Il melanoma, il più aggressivo cancro alla pelle, continua a colpire ogni anno moltissimi italiani. La prevenzione è fondamentale soprattutto per le persone a rischio perché l’aspettativa di vita a 5 anni è pari all’81% ma è in stretta correlazione con la gravità del tumore.

cancro alla pelle

La regola dell’ABCDE per scoprire i nevi a rischio: Asimmetria, Bordi, Colore, Dimensione, Evoluzione

Un po’ di dati sul cancro alla pelle – Stando ai dati riportati sul sito della Sidemast (Società Italiana di Dermatologia medica, chirurgica, estetica e delle Malattie Sessualmente Trasmesse), promotrice dell’Euromelanoma Day 2013 tenutosi lo scorso 27 maggio, ogni anno in Italia si registrano più di 13 nuovi casi di melanoma ogni 100.000 donne e circa 14 ogni 100.000 uomini. Quelle che possono apparentemente sembrare cifre irrisorie, in realtà non lo sono: il melanoma, il più aggressivo cancro alla pelle avanza ogni anno sempre di più colpendo principalmente le persone dai 40 ai 60 anni.

advertisement

L’importanza della prevenzione del melanoma – La ricerca medico-scientifica in questo ambito ha compiuto numerosi passi avanti sviluppando tecnologie sempre più efficaci che permettono l’individuazione e l’eliminazione poco invasiva dei nevi problematici. La prevenzione, però, resta di fondamentale importanza soprattutto per le persone a rischio. La Sidemast, infatti, consiglia almeno una visita dermatologica l’anno e ogni volta che si nota la nascita di nuovi nevi della pelle o la modifica di quelli “sotto controllo”. Soltanto così, infatti, si riesce a contrastarne efficacemente la diffusione aumentando l’aspettativa di vita dei pazienti.

Cosa fare e cosa non fare ogni giorno per combattere il cancro alla pelle – Il melanoma tende a colpire soprattutto le persone di pelle chiara: attuando sin da giovani una serie di buone abitudini si può contrastarlo in modo efficace. Quali sono queste buone abitudini? La prima è evitare l’esposizione al sole in estate nelle ore più bollenti: se siete in spiaggia, coprite i bambini con delle t-shirt chiare. Se siete degli amanti della tintarella andateci piano: prendete gradualmente il sole preparando la cute ai raggi più forti dell’estate e proteggendola sempre anche se avete un fototipo elevato. Dovete evitare le spellature, un vero e proprio trauma che con il passare del tempo dà vita a nevi e macchie scure.

advertisement