advertisement

La bufala delle sigarette che aumentano di 5 euro a pacchetto

Marco sab 5 novembre 2016

Bufala: “sigarette aumentate di 3-5 euro a pacchetto”, la notizia priva di fondamento già circolata a febbraio viaggia di nuovo sui social

advertisement
La bufala delle sigarette che aumentano di 5 euro a pacchetto

La bufala delle sigarette che aumentano da un minimo di 3 ad un massimo di 5 euro a pacchetto è tornata in auge in questi giorni. Si tratta di una notizia priva di fondamento che ha già ottenuto record di condivisioni sui social network nel mese di febbraio, ossia quando ci fu davvero un ritocco al rialzo dei listini del tabacco, ma non di questo tenore.

Nei giorni scorsi parecchi utenti hanno condiviso sulla propria bacheca articoli provenienti da alcuni blog che hanno per voler essere buoni “speculato” sulla cosa. Per attrarre clic, infatti, qualche furbetto ha pensato bene di riproporre un vecchio articolo che parlava del ritocco dei prezzi in virtù delle nuove norme sul fumo in vigore dallo scorso 2 febbraio.

Comunque sia, anche quell’articolo riportava dei dati non veritieri, con aumenti a pacchetto da 3 a 5 euro che non sono mai stati previsti da alcuna legge. Come spesso accade con questo tipo di notizie bufala, molti utenti hanno condiviso il link senza sincerarsi della veridicità del contenuto. C’è anche, però, chi pur sapendo che l’aumento “monstre” delle sigarette non fosse vero, ha condiviso ugualmente l’articolo nella speranza che magari qualche familiare o amico fumatore fosse incentivato a smettere proprio per via dei rincari.

advertisement
LEGGI ANCHE »
LASCIA UN COMMENTO »